IL FEMMININO SACRO

L'unica via è il lavoro su di sé, non possiamo più prescindere da questo, né tanto meno aspettare che cambi l'esterno!


Puoi realizzare la tua identità, profonda, libera e pura se rimuovi i freni interiori.


Riempi le tue giornate di suoni, colori, azioni e pensieri nuovi 🌄

Impara a guardare ogni ostacolo come un presagio di vittoria.


Cambia il passo, cresci, evolvi!​ Siamo tutti qui per questo.​


Dopo la doverosa premessa, mi rivolgo alle donne e agli uomini, perché questi ultimi sono chiamati a sostenerle ora più che mai: la bellezza di un uomo sta nel valorizzare una donna! Non dobbiamo mai stancarci di ricordarlo. Valorizzando una donna l'uomo fa bene a sé stesso. Il femminino sacro realizza la donna e al contempo l'uomo... DEDICATO A TUTTE LE DONNE: Domandati: chi sono io veramente? Chi sono quando mi do il permesso di essere autentica e provo ad andare oltre ciò che conosco di me, oltre alla donna che si è plasmata cercando di soddisfare le richieste inconscie della famiglia (e della società) e i criteri dei gusti maschili considerati legittimi e irrinunciabili?

E poi, chi o cosa ha manipolato nei secoli il pensiero maschile, istillando nella mente degli uomini modelli di donna che sono del tutto lontani dalla sua vera essenza?​

Un modello, o ideale che sia, che aleggia nella cultura dominante e racchiude una figura precisa nella mentalità di un uomo, si trasforma in una vera e propria arma, che ferisce o uccide ogni volta che incontra la creatività e il potere di una donna. Forse accade proprio perché attraverso tale spirito creativo ogni essere femminile manifesta la sua unica e strabiliante bellezza, che matura e diventa sempre più potente col passare del tempo? Sappi che chiunque abbia fatto tutto questo per colpire l’universo femminile, prima di tutto ha colpito e stravolto gli uomini che così condizionati e ipnotizzati, hanno perso la possibilità di incontrare ciò che veramente li completa e gli consente di scoprire e manifestare la loro unicità.

Un uomo che continua il suo cammino seguendo l'idea distorta di modelli femminili castrati, che non potrebbe essere più lontana dalla vera essenza femminile, non ha nessuna possibilità di trovare la felicità. Purtroppo gli uomini, in quanto inconsapevoli del loro condizionamento, offendono e incolpano le donne per quello che non trovano o che non sanno dare.

Siamo immersi in una storia millenaria, anche se non ce ne accorgiamo; da moltissimi secoli, millenni, poteri malevoli lavorano per distruggere ciò che più temono: la vittoria luminosa e potente dell’incontro fra l’uomo e la donna, della coppia sacra, che può portare su questa terra l’esperienza umana dell’essere uno.

Uniti nella diversità. E soprattutto posso sentire quanta energia ritorna dentro di me quando mi permetto di ricordare quello che hanno voluto che io dimenticassi: la donna, quando sprigiona la sua sacra bellezza e libera la sua essenza senza paura, ha il potere di annullare in un istante ogni bugia e di riportare la poesia e l’amore nel mondo, luogo nel quale si può compiere il viaggio verso la propria divinità, sperimentando il piacere in tutte le sue forme. Ricordati chi sei veramente. Non temere l’errore, accogli e benedici i giudizi, che sono soltanto stupidi tentativi di confondere, provenienti dalle funzioni demoniache, intese come funzioni negative della vita. Liberati esattamente come tu sei, unica e speciale, torna in te stessa!​ Vivi il tuo essere Regina!

15 visualizzazioni0 commenti